Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti.Per maggiori informazioni o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi. Cliccando su chiudi presti il consenso all’uso di tutti i cookie

Si terrà il 22 giugno alle ore 19, presso la mensa dei Cappuccini (a fianco della chiesa dei frati) l’ormai abituale “risottata” organizzata da alcuni Rotary club dell’area torinese (Torino 150, Torino Nord, Torino Superga, Torino Est, Pinerolo) cui seguirà la consegna del contributo che ogni anno è erogato per sostenere i progetti legati alle esigenze alimentari delle famiglie in difficoltà, oltre che all’aiuto per le cure mediche, all’accoglienza e alla formazione.

Il progetto, iniziato nel 2013, prevede non solo un aiuto finanziario, ma anche l’apporto di numerosi volontari Rotariani, direttamente coinvolti nelle iniziative. Nei suoi quattro anni di attività “Qui Rotary” ha erogato oltre 50.000 euro.

Quest’anno si aggiungerà il contributo del Comitato rotariano delle fellowship, che ha organizzato in città quattro giornate di incontri e dibattiti cui hanno partecipato oltre 300 rotariani provenienti da tutta Italia.


Rotaract3

Lo scorso 3 maggio 2017, durante la riunione del nostro Club, Francesco Troiano, presidente del Rotaract Augusta Taurinorum, ha illustrato le attività del 2017 e Pierfrancesco Bianca ha illustrato la sua esperienza al RYLA. 

Ecco la presentazione degli argomenti trattati, preparata dai giovani del nostro Rotaract.

Arriverà a fine agosto una ragazza dallo Stato di New York sponsorizzata dal Rotary Club Torino Est, che viene ospitata inizialmente dalla famiglia Billi, il cui figlio Federico è in partenza per gli Stati Uniti sotto l'ombrello del programma Scambio Giovani del Rotary.  La ragazza in arrivo, Nicole Pratt, ha già preso contatto con il suo riferimento rotariano all'interno del Club, Giovanna Giordano. Sarà invitata a una serata a settembre, per essere messi a parte della sua esperienza.

Rotaract blind dinner slider

Il Rotaract Club Augusta Taurinorum ha organizzato una innovativa esperienza sensoriale e culinaria che permette di calarsi nei panni di un ipovedente e di cenare completamente al buio: la Rotaract Blind Dinner 2017. Sicuri di stuzzicare la nostra curiosità, ci aspetaspettano tiamo numerosi sabato 18 marzo alle ore 20.00 presso Cascina Marchesa, in Corso Regina Margherita, 371/10 a Torino. Il dress code è informale.

Il costo è di 35€ ed il ricavato sarà devoluto all’associazione “APRI onlus – Associazione Pro Retinopatici ed Ipovedenti” che sarà rappresentata durante la cena e si occuperà attivamente del servizio. La serata è organizzata in Interclub con i Rotaract Club Rivoli, Torino Castello Valsangone, Torino Nord Ovest, Torino San Carlo e Settimo Torinese.

Le prenotazioni si potranno effettuare entro il 14 marzo tramite il link:

https://docs.google.com/forms/d/e/1FAIpQLSdsKVFyQrfsFAba9iUaqRksZM0AoQjehscfW1KehCkdevDYig/viewform

Si ricorda che in caso di assenze e disdette non comunicate entro la data sopra indicata il costo sarà interamente a carico dell’ospite.

Per maggiori informazioni:

https://www.facebook.com/events/1478703292162936/