Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti.Per maggiori informazioni o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi. Cliccando su chiudi presti il consenso all’uso di tutti i cookie

Tram1

La sera del 2 ottobre il nostro Club ha trascorso una piacevole e divertente serata, nella quale i Soci e gli ospiti hanno potuto condividere l’esperienza di un lungo giro in Torino su un tram d’epoca, perfettamente restaurato.

Tram3La serata è stata brillantemente condotta dal dott. Simone Schiavi, giornalista pubblicista, laureato in Scienze della Comunicazione, con una importante esperienza negli uffici stampa di gruppi multinazionali, dove si occupa anche di marketing, comunicazione interna e comunicazione multimediale tramite canali innovativi. Collabora anche con riviste su temi storici e culturali, spesso con riferimento alla Città di Torino.

Da sempre appassionato di scrittura, e interessato alla storia e alla tecnica del trasporto pubblico, riunisce le due passioni, collaborando con l’Associazione Torinese Tram Storici (ATTS), di cui è socio fondatore e consigliere. Ha scritto per la ATTS i libri “Due piani su Torino”, “La storia del bus Viberti CV61”, “Il tram va alla guerra” e “Torino inedita vista dal tram”.

L’Associazione Torinese Tram Storici è una associazione senza scopo di lucro, aperta a privati ed enti pubblici, nata nel 2005 per valorizzare tram e bus storici come patrimonio della città. Da sempre la ATTS è partner del Gruppo Torinese Trasporti (GTT) allo scopo di creare un “museo del tram in movimento”: le vetture storiche non restano in deposito, ma circolano quasi ogni giorno, offrendo a torinesi e turisti l’emozione di un viaggio nella storia e nella cultura, alla scoperta della nostra Città.

Saliti alla fermata di corso Vinzaglio su un tram restaurato con mirabile cura, condotto da un manovratore d’eccezione, l’ing. Roberto Cambursano, ex direttore esercizio del G.T.T. e attuale Presidente della ATTS abbiamo fatto un ampio giro in senso antiorario, con una piacevole sosta alla Gran Madre.

Sicuramente poter contemplare in tutta calma la nostra Città dalla piattaforma di un tram è una esperienza molto interessante, ma il nostro relatore, Simone Schiavi, ha saputo renderla assolutamente unica. Durante tutto il percorso, prendendo spunto ora dal tram ora dai luoghi attraversati, ci ha brillantemente intrattenuti con interessanti e preziose note storiche e tecniche, curiosità, citazioni, aneddoti.

Tram2