Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti.Per maggiori informazioni o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi. Cliccando su chiudi presti il consenso all’uso di tutti i cookie

Rotarians at work

Ci piace pensare che i Rotariani non si limitino a piacevoli serate in compagnia, ma che facciano del service la loro filosofia di vita. A tal proposito ricordiamo che la definizione di "service" secondo Merrian Webster è "contribution to the welfare of others". Infatti la mission del Rotary è fare "service" e non "charity", termine che significa "the act of giving money".

logo spazio torino

Il Gruppo Spazio, concessionaria auto multimarca nelle province di Torino, Genova e Cuneo, supporta i service del Rotary Club Torino Est.

Referente: Giovanna Giordano

Il progetto si propone di costruire una rete di supporti in ambito sanitario, assistenziale, psicologico e sociale a famiglie coinvolte e destabilizzate da problematiche oncologiche gravi. E' un Service riconosciuto come District Grant e supportato dal Gruppo Torino 5.
Coinvolge personalmente i Soci del Club che hanno dato disponibilità di professionalità e di tempo per conseguire gli obiettivi del Service. Il Club contribuisce poi alla disponibilità economica prevista per il finanziamento del Service.

Referente: Giovanna Giordano

Progetto per la cucina di Casa Giglio, onlus che da 15 anni ospita gratuitamente i genitori dei bambini ricoverati in qualunque reparto dell’ospedale infantile Regina Margherita di Torino. Si tratta di un progetto svolto in collaborazione con i Club Torino Est, Torino 150, Torino Superga, Torino Nord e Pinerolo. Ha ottenuto un finanziamento dalla Rotary Foundation attraverso una domanda di District Grant.

Referente Carlo Busto

Mus-E (Musique Europe”) è un progetto multiculturale europeo con l’obiettivo di contrastare, attraverso esperienze artistiche, l’emarginazione e il disagio sociale nelle scuole e di far emergere e valorizzare la creatività di ogni bambino.

Il Progetto nasce nel 1993 da Lord Y. Menhuin, violinista e direttore d’orchestra, e W. Schmitt, direttore del Conservatorio di Berna. Mus-e prende l’avvio a Torino nel 2001 in 14 classi e attualmente coinvolge 160 classi in 19 scuole elementari e 12 scuole per l’infanzia in diversi quartieri. Artisti della danza, della musica, del canto, delle arti visive e del teatro guidano i bambini in una esperienza che favorisce la cultura della tolleranza e dell’integrazione.

Referente: Angelo Bay

Il Service è a sostegno dell’attività di servizio pediatrico del Poliambulatorio “S. Giovanni Paolo II”, che è stato aperto all’Arsenale della Pace nel 1989 per offrire assistenza medica a chi è in difficoltà o è impossibilitato ad accedere al Servizio Sanitario Nazionale. Il centro è stato aperto grazie al servizio di oltre 100 tra medici generici e specialisti, farmacisti, operatori dell’accoglienza che collaborano a titolo gratuito.